Cicatrici o macchie di iperpigmentazione, un giorno ne abbiamo sofferto tutti. Questi dorati ostinati resistono e si attaccano alla pelle nonostante i diversi trattamenti. Nel tempo, questi possono causare complessi e spingerci a mimetizzare alcune parti del nostro corpo. Inoltre, queste macchie di pigmento possono svilupparsi in alcune persone, problemi di fiducia in se stessi, al punto da perdere la propria autostima. Per rimediare a questo, le ricette sbiancanti naturali possono aiutarti a superare questo problema.

Sogni una pelle chiara e omogenea, niente batte questi alimenti naturali con proprietà sbiancanti per la pelle. Usando questi rimedi per cinque giorni, elimina le macchie recenti e riduci quelle più vecchie (accumulate per diversi anni, impiegano più tempo a scomparire). Questi cibi usati ti permetteranno anche di risparmiare!

1- Limone

L’acido citrico e l’acido ascorbico si trovano nel succo di limone. È una vera fonte di  vitamina C. Secondo uno  studio , questo ha benefici sulla pelle. Tratta l’iperpigmentazione, riduce l’infiammazione e favorisce la guarigione. Così come previene il fotoinvecchiamento.

Ecco come usarlo:

Tagliate il limone a listarelle, quindi passatele su viso e collo o, se necessario, su altre parti del corpo.

Lasciare in posa da 10 a 15 minuti. Ripetere l’operazione regolarmente e la pelle si schiarirà giorno dopo giorno.

2- Latte 

Il latte contiene acido lattico. Secondo uno  studio , quest’ultimo aiuta a ridurre la pigmentazione della pelle. Quindi, applicandolo regolarmente sulla tua pelle, può quindi fornirti l’incarnato radioso che stai cercando.

Per questa ricetta avrai bisogno di:

-Latte.

-Dischi di cotone.

Immergi i dischetti di cotone nel latte, quindi strofinali sulla pelle. Risciacquare dopo 20 minuti.

3- Papaia

Questo frutto è ricco di vitamina C. Infatti, secondo lo studio  dell’Università di Otago in Nuova Zelanda, la papaia potrebbe contribuire allo sbiancamento della pelle. È grazie alla sua concentrazione di vitamina C che è in grado di proteggere dai raggi UV e ridurre la produzione di melanina.

Consigli per l’uso:

Questo frutto va strofinato direttamente sulla pelle del viso e, se necessario, anche sul resto del corpo, e lasciato agire per 15 minuti. Quindi risciacquare la pelle con acqua pulita  . Ripetere il rimedio regolarmente.

Si consiglia di aggiungere la papaia alla vostra dieta per ottenere i migliori risultati.

4- Curcuma

Uno  studio  condotto dalla National Library of Medicine degli Stati Uniti, ha dimostrato che la curcumina, (pigmento principale della  curcuma ) può contribuire alla diminuzione della produzione di melanina (ormone responsabile della colorazione della pelle).

Preparazione della ricetta:

-Mescolare un po’ di curcuma con 5 cucchiai di yogurt naturale fino a formare una pasta.

-Applicare la miscela sul viso e lasciare in posa per 15 minuti, quindi risciacquare con acqua naturale.

Ripeti questa maschera due volte a settimana.

5- Pomodoro

Grazie alle sue proprietà antiossidanti, come dimostrato in uno  studio  del  The Journal Anais Brasileiros de Dermatologia  il pomodoro aiuta a schiarire l’incarnato. Usato regolarmente, eliminerà le macchie di pigmento.

Applicare la polpa di pomodoro sulla pelle per 10 minuti, quindi risciacquare la parte trattata.

Il segreto del successo di questi rimedi è la perseveranza. Tuttavia, vedrai i risultati entro i primi giorni di utilizzo. Per evitare di averne di più, è consigliabile applicare la protezione solare su queste macchie prima di ogni esposizione al sole.

Avvertenze:

– limone  :  non esporsi al sole dopo aver applicato il limone sulla pelle per il suo effetto fotosensibilizzante.

-Alla fine di ogni trattamento, sciacquare la pelle con abbondante acqua per evitare effetti negativi.

Hit enter to search or ESC to close.