Come truccare le palpebre cadenti in modo che non si mostrino

Come truccare le palpebre cadenti in modo che non si mostrino

Hai le palpebre cadenti o vuoi una soluzione? Se entrambe le risposte sono sì, allora sei nel posto giusto perché nell’articolo di oggi parleremo dei modi più semplici per sbarazzarsi delle palpebre cadenti .

Le palpebre cadenti possono essere dovute all’affaticamento muscolare nella parte superiore dell’occhio , e questo generalmente si verifica quando abbiamo usato molto gli occhi lavorando al computer, guardando la TV o leggendo. Ma non preoccuparti, ti portiamo la soluzione per le tue palpebre cadenti così puoi lasciare i tuoi occhi super rinnovati .

Pulizia e idratazione

Fare una pulizia nel settore dei tuoi occhi ti aiuterà con le palpebre cadenti, e per questo avrai bisogno di creme idratanti che idratino la zona per nutrirla e rivitalizzarla . Ricordarsi di utilizzare creme per gli occhi specifiche che non contengano alcol o profumi .

La pulizia dell’area con l’accompagnamento di un massaggio circolare sulle palpebre  stimolerà i muscoli e ti aiuterà . E  lascerà la tua pelle con i pori aperti per assorbire il trucco che desideri applicare per sollevare le palpebre.

Trucco per palpebre cadenti

Il trucco può davvero cambiare l’aspetto delle nostre palpebre cadenti  semplicemente seguendo alcuni passaggi relativi a fondotinta, illuminazione, contouring, fodera e altro ancora.

– Fondotinta o correttore occhi

Applicare la base sulle palpebre o sul correttore per gli occhi  ci aiuterà a neutralizzare la situazione della palpebra cadente e normalizzerà la parte superiore dell’occhio in modo che in seguito possiamo applicare il trucco e renderlo bello.

– tonalità neutra

Gli ombretti neutri sono i migliori perché  si occuperanno di dare volume alla palpebra e renderla più uniforme con il resto dell’occhio , questo può sostituire la base o il correttore occhi e funziona perfettamente.

– Illuminazione

L’illuminante è un ottimo alleato quando si tratta di parlare di come risolvere le nostre palpebre cadenti, ma va usato con attenzione e specificatamente sotto l’estremità del sopracciglio in modo che non attiri l’attenzione sulla parte centrale dove la palpebra è più pronunciata palpebra cadente . L’evidenziatore solleverà la palpebra e la farà sembrare molto migliore.

– Profondità

La profondità ci aiuterà anche a lavorare con la palpebra cadente e devi scurire la parte dell’occhio dove è più visibile il segno della palpebra cadente (la parte esterna dell’occhio). Per questo puoi scegliere un’ombra scura nera , grigia , marrone , blu o viola in toni che aiutano a darle profondità.

– Chiarezza

E naturalmente la nitidezza aiuterà a completare la profondità e l’ ombra scura, dando luce alla parte che ci è più comoda da vedere (la parte interna dell’occhio). Qui possiamo applicare ombre bianche , grigio chiaro , arancioni , salmone o rosa chiaro e sfocare fino a incontrare l’ombra scura all’estremità dell’occhio, all’esterno.

– Fodera fine e bassa

L’eyeliner sottile ti aiuterà a rendere il contorno occhi sottile e a non concentrare la tua attenzione sulla parte superiore della palpebra. Inoltre, è conveniente realizzare un eyeliner fine ma ben marcato solo nella parte inferiore dell’occhio per continuare a ridurre la messa a fuoco sulla parte problematica che è la parte superiore.

– Dithering

Sebbene l’eyeliner che farai sarà fine e sottile,  è importante evidenziare il contorno solo nel primo terzo dell’occhio e sfocare il resto fino alla fine. In questo modo sarà più morbido e sosterrà il resto dell’effetto trucco per focalizzare l’attenzione dove è meglio per te risolvere il problema delle palpebre cadenti.

– Mascara

Il mascara è fondamentale per distogliere l’attenzione dalla palpebra superiore e si tratta solo di applicarlo in quantità ma in modo ordinato e uniforme.  Nel caso tu decida di mettere  le ciglia finte , è più conveniente farlo dal centro delle ciglia fino all’estremità esterna dell’occhio .

non dimenticare di condividere

Hit enter to search or ESC to close.