Bellezza antietà: ecco come avere una nuova pelle

Bellezza antietà: ecco come avere una nuova pelle

L’esfoliazione è un trattamento indispensabile per il mantenimento e la giovinezza della vostra pelle, da praticare una volta alla settimana. Obiettivo antirughe e luminosità garantita!

UNA PELLE PIGRA

Sappi che con il passare degli anni la pelle diventa pigra e si libera delle sue impurità sempre più lentamente. È bene aiutarla un po’, perché normalmente la pelle si rinnova solo una volta al mese. L’  esfoliazione  quindi deterge la pelle, rendendola più pulita e morbida. Eliminando le cellule morte, l’epidermide può quindi rigenerarsi più facilmente.

È RICHIESTA REGOLARITÀ

In effetti, la periodicità dipende dal tipo di pelle. Pertanto, più grassa è la tua  pelle ,   più frequente dovrebbe essere l’esfoliazione, fino a due volte a settimana. Se la tua pelle è secca e sensibile, due volte al mese è un massimo. Lo scrub, infatti, irrita sempre un po’ la pelle rimuovendo il film idrolipidico  dell’epidermide . Ecco perché ogni esfoliazione deve essere seguita da un trattamento idratante e antietà.

scrub facciale

CONOSCI BENE LA TUA PELLE

Prima di acquistare un prodotto esfoliante, che sia crema, gel, pasta o altro, è essenziale una buona diagnosi della pelle da parte del tuo dermatologo. Il problema è che sia sul viso che sul corpo la nostra pelle è spesso mista con tendenza grassa o secca. Attenzione, quindi, ad evitare le zone fragili e soprattutto a non essere troppo prepotenti nei vostri movimenti.

A OGNUNO ​​IL SUO SCRUB

L’esfoliazione è chimica o meccanica. La differenza tra questi due concetti è se il prodotto contiene o meno cereali. Si dice che uno scrub con microsfere sia meccanico mentre uno scrub con molecole di acidi della frutta, ad esempio, è chimico, anche se oggi esistono trattamenti organici.

PER UN CARNAMENTO RADIANTE

– Prodotti

I prodotti utilizzati possono variare da un esfoliante o scrubber, passando per una crema esfoliante con o senza grani, a una semplice schiuma detergente per pelli grasse e acneiche, o per la cura con molecole di acido della frutta. Assolutamente tutte le marche propongono prodotti esfolianti o esfolianti e la loro composizione è molto variabile: argilla, noccioli di frutta, particelle di pomice… Quindi attenzione a scegliere con cura il vostro prodotto in base al grado di fragilità della vostra pelle.

– Il gesto giusto

La pelle deve essere pulita e ancora un po’ umida. Prendere piccole quantità di prodotto e distribuire il prodotto senza strofinare su tutto il viso con movimenti verso l’alto e circolari. Scendi anche su collo e décolleté sempre delicatamente e non dimenticare le mani. Quindi risciacquare. Dopo questo trattamento, è consigliabile passare all’eliminazione dei punti neri, prima di applicare la crema giorno o notte, a meno che non si preferisca fare prima una maschera.

– Da non fare

Evita sempre l’area del contorno occhi e le aree in cui potresti avere i brufoli.

SCRUB NATURALE FATTO IN CASA

Per risparmiare e favorire sempre più naturalezza per la tua pelle, ti consigliamo di optare per lo scrub 100% naturale e “fatto in casa” da realizzare tu stesso con ingredienti biologici. Per fare questo, mescola un cucchiaio grande di miele con un cucchiaio di olio vegetale (oliva, cocco, ecc.) E mezzo limone spremuto.

I NOSTRI CONSIGLI

In caso di eczema o problemi della pelle, chiedi sempre consiglio al tuo dermatologo prima di intraprendere uno scrub o un’esfoliazione.

RICORDARE !

In autunno e in inverno gli scrub dovrebbero essere più frequenti, ma anche più delicati.

MORBIDO !

È importante farlo con gesti molto delicati, senza strofinare la pelle, che potrebbe allungare i tessuti, creare arrossamenti e lesioni. Non dimenticare il collo e la scollatura.

Hit enter to search or ESC to close.