6 trucchi per evitare che gli scarafaggi entrino in casa

6 trucchi per evitare che gli scarafaggi entrino in casa

La pulizia della casa non è sufficiente per tenere lontani gli scarafaggi. Questi possono sopravvivere anche nelle case più pulite, in quanto sono in grado di nutrirsi di prodotti e sostanze che non si crederebbero commestibili.

Vengono a casa tua non solo per lo sporco, ma anche per altri fattori come le crepe. Una volta arrivati, potresti non vederli, poiché si nascondono nelle fessure o sotto mobili ed elettrodomestici.

Perché è importante evitare gli scarafaggi?

Questa piaga è associata a diverse condizioni di salute, ad esempio le persone possono diventare allergiche dopo un’esposizione frequente, possono anche essere portatrici di malattie intestinali. Gli scarafaggi rilasciano una secrezione attraverso diverse ghiandole del loro corpo che lascia un odore sgradevole e duraturo nelle zone della casa dove passano o peggio ancora negli alimenti.

Suggerimenti per evitare che gli scarafaggi entrino in casa

1. Controlla tutto ciò che porti a casa:

Borse, imballaggi, barattoli, perché questi piccoli insetti possono nascondersi al loro interno.

2. Sigilla le crepe:

Sigilla crepe in porte e finestre, così come crepe e buchi nei muri, prese elettriche e altri piccoli spazi in cui possono entrare.

2. Tubi:

Ripara tutte le perdite dell’impianto idraulico e tieni coperto lo scarico o il tubo in cui l’acqua va nel lavandino, nel lavandino o nella doccia. Lo stesso dei filtri quando non lo usi.

3. Perdite:

Evita le perdite o qualsiasi fonte d’acqua in cui possono nutrirsi gli scarafaggi. Allo stesso modo, evita di impilare giornali, riviste o scatole di cartone.

4. Foglie di alloro:

Sono considerati un repellente naturale per gli scarafaggi, grazie all’odore che emanano. Devi solo polverizzare alcune foglie di alloro con un mortaio e spargere la polvere intorno alle aree in cui si trovano o entrano gli scarafaggi.

5. Bicarbonato di sodio e zucchero:

Mescolare questi due ingredienti in parti uguali e distribuire il composto nelle zone dove entrano gli scarafaggi, ad esempio intorno allo scarico o alle finestre.

6. Ammoniaca:

Pulisci la cucina o gli spazi vulnerabili con un po’ di ammoniaca, soprattutto sotto gli elettrodomestici. La sera, dopo aver lavato tutti i piatti, versate un po’ d’acqua clorata nei tubi per evitare che questi esseri si alzino.

Hit enter to search or ESC to close.