6 consigli di bellezza per trasformare i tuoi capelli risparmiando

6 consigli di bellezza per trasformare i tuoi capelli risparmiando

Avere bei capelli è senza dubbio una delle nostre risorse più visibili. Per questo motivo, molti di noi investono ingenti somme per prendersene cura. Tra un buon trattamento districante, una maschera nutriente, uno shampoo anticaduta o un trattamento contro la forfora, il conto può salire rapidamente e avere un impatto significativo sul nostro budget di bellezza. Tuttavia, Madre Natura nasconde tesori dai molteplici benefici per nutrire, idratare e riparare anche i capelli più fragili. Scopri 6 consigli di bellezza per risparmiare e trasformare i tuoi capelli.

Quando sono sani, i capelli migliorano il nostro aspetto e aumentano la nostra fiducia in noi stessi. Sfortunatamente, è sufficiente che diventino spaccati o opachi per vedere immediatamente il risultato. Diversi fattori possono intervenire e danneggiare le nostre lunghezze. Tra questi: l’uso di prodotti scadenti, una routine di cura inadatta o il calore della piastra. In questo senso, è consigliabile prendersene cura regolarmente per evitare che il danno si insedisca e indebolisca la fibra capillare.

Scopri 6 consigli di bellezza per trasformare i tuoi capelli a un costo inferiore:

1. Per stimolare la crescita dei capelli

La caduta dei capelli è un problema comune che spesso affrontiamo. Fortunatamente esistono ingredienti naturali ideali per porvi fine e stimolare la crescita. Tra questi: tuorlo d’uovo, miele e olio di ricino. Ricco di luteina, il tuorlo d’uovo aiuta a idratare i capelli migliorandone l’elasticità. Riduce anche le doppie punte e la rottura per una texture più setosa. Allo stesso tempo, il miele nutre la criniera e l’olio di ricino sostiene la crescita dei capelli attivando la microcircolazione nel cuoio capelluto.

Come procedere ?

Mescolare 2 cucchiai di olio di ricino con un tuorlo d’uovo e un cucchiaio di miele , quindi applicare questa maschera localmente sul cuoio capelluto, massaggiando accuratamente le radici. Copri la testa con una pellicola trasparente o una cuffia da doccia e lascia agire per alcune ore. Infine, lava i capelli come al solito e risciacqua abbondantemente. Questa procedura dovrebbe essere ripetuta due volte a settimana per osservare i risultati conclusivi.

2. Per eliminare l’effetto crespo

Per questo trucco, il trio vincente è composto da avocado, miele e olio di cocco. Ideale per purificare i capelli grassi, il miele aiuta a detergere il cuoio capelluto impedendo alle radici di ungersi rapidamente. L’avocado contiene vitamine A, B6, C ed E, oltre agli acidi grassi essenziali per nutrire i capelli in profondità. Infine, l’olio di cocco è ricco di acido laurico, che nutre intensamente il cuoio capelluto. Stimola inoltre la crescita e ripara i capelli spenti, secchi e stanchi. Risultato: capelli lucidi, morbidi e idratati!

Come procedere ?

Avrai bisogno della polpa di mezzo avocado, 1 cucchiaio di olio di cocco e la stessa quantità di miele. Mescola con cura gli ingredienti in una ciotola, schiacciando l’avocado, quindi applica questa maschera sulle lunghezze. Lascia in posa da 30 a 45 minuti o qualche ora se puoi, quindi effettua lo shampoo prima di risciacquare con acqua tiepida. Per capelli molto danneggiati, questo trattamento naturale alla cheratina è ideale per restituire capelli lisci e lucenti.

3. Per preparare il tuo shampoo secco

Vera alternativa allo shampoo classico, lo shampoo secco è utilissimo quando non hai tempo per la doccia. Ma lo sapevi che puoi prepararlo anche a casa?

Come procedere ?

Mescolare 2 cucchiai di amido di mais, 2 cucchiai di cacao in polvere e 5 gocce di un olio essenziale a scelta. Quest’ultimo ingrediente è facoltativo e serve solo per aromatizzare il tuo shampoo secco. Una volta che gli ingredienti sono nella bottiglia, agitare energicamente per amalgamare il tutto e spruzzare sulle radici. Attendere qualche minuto che l’olio in eccesso venga assorbito, quindi utilizzare un pennello per distribuire uniformemente il prodotto. Infine, rimuovere la polvere in eccesso con un asciugacapelli. Inoltre darà più volume ai tuoi capelli. Ci sono anche 5 trucchi per avere volume se hai i capelli fini .

4. Per proteggere le lunghezze ed evitare le doppie punte

Avere punte danneggiate e doppie punte non significa necessariamente passare attraverso la scatola delle forbici. Se si interviene non appena compaiono, è possibile porre rimedio a questi inconvenienti, in particolare grazie all’olio d’oliva, ideale per la cura dei capelli. Questa fonte di acidi grassi, infatti, protegge le lunghezze e nutre istantaneamente i capelli secchi. Inoltre, dona un sottile strato protettivo alla criniera per prevenire la comparsa di doppie punte e punte indebolite.

Come procedere ?

Poche ore prima della doccia, versare un filo di olio d’oliva sui palmi delle mani e strofinare energicamente le mani per riscaldare il prodotto prima di applicarlo sulle punte. Lasciare abbastanza per far assorbire ai capelli questo ingrediente idratante e poi procedere con il solito shampoo.

5. Per dire addio alla forfora

Di fronte a un problema di forfora, non sono solo i vestiti ricoperti di squame bianche a darci fastidio, ma anche la sensazione di secchezza e prurito a livello del cranio. Stress, acqua dura o sensibilità a un prodotto chimico… molti fattori possono spiegare la comparsa della forfora. Quando non sono causati da una malattia della pelle, è possibile eliminarli grazie ai prodotti disponibili nei nostri armadi. Tra questi, l’acido acetilsalicilico, in altre parole: l’aspirina!

Come procedere ?

Prendete alcune compresse di aspirina che schiacciate in un mortaio. Se non ne hai a portata di mano, metti le pillole in un sacchetto di plastica e macinale fino a ridurle in polvere usando un mattarello. Una volta ottenuta questa texture, aggiungi un po’ d’acqua alla tua polvere per ottenere una pasta e applicala sul cuoio capelluto. Lasciare in posa per 15 minuti, quindi risciacquare con acqua pulita. Puoi anche aggiungere l’aspirina in polvere direttamente allo shampoo per potenziarne l’effetto antiforfora.

6. Per evitare di avere i capelli fragili

Sicuramente avrai già notato che avere capelli sani non dipende solo dalla scelta dei nostri prodotti cosmetici. Alcuni gesti sono fondamentali anche per proteggere la fibra capillare dalle aggressioni esterne, e questo include l’uso di una buona spazzola per capelli. In effetti, lo stato della nostra criniera può migliorare o, al contrario, peggiorare se optiamo per lo strumento sbagliato. Inoltre, spazzolare i capelli con un pettine adatto stimola il cuoio capelluto e diffonde il sebo prodotto dalle radici per capelli lucenti.

Come procedere ?

Se hai i capelli asciutti, opta per una spazzola rotonda che districhi le lunghezze senza spezzarle. È sempre meglio spazzolare i capelli quando non sono bagnati. Se vuoi farlo ancora con i capelli umidi, allora opta per un pettine a denti larghi per evitare di aggredire i tuoi capelli.

4 miti da sfatare per prendersi cura dei propri capelli

1. Devi lavarli ogni giorno

Tendiamo a credere che devi lavarti i capelli ogni giorno per essere sani. Tuttavia, è molto spesso un circolo vizioso che li rende solo più grassi. Infatti, quando il cuoio capelluto si sente attaccato ogni giorno, produce più sebo per proteggersi. Il trucco: distanziare il più possibile gli shampoo.

2. È assolutamente necessario acquistare prodotti costosi per prendersene cura

Optare per un prodotto dal prezzo elevato non significa necessariamente aver scelto la cura giusta o lo shampoo migliore. Ogni tipo di capello reagisce in modo diverso alle formulazioni chimiche presenti nei prodotti cosmetici. Quindi, assicurati sempre di leggere attentamente le etichette. Un buon prodotto non deve contenere ftalati o parabeni.

3. Devono essere tagliati regolarmente per farli crescere

Se è vero che devi tagliare le punte quando sono troppo danneggiate, l’idea che questo faccia crescere i capelli più velocemente è purtroppo falsa! E per una buona ragione, i capelli crescono al proprio ritmo, non importa quante volte vai dal parrucchiere. D’altra parte, prenderti cura di loro usando ingredienti nutrienti può aiutarti a rafforzarli in modo che crescano più sani.

4. Devi spazzolarli più volte

È utile spazzolare i capelli al mattino per districarli e la sera per eliminare le impurità accumulate durante la giornata. Tuttavia, questo processo non deve durare più di qualche minuto, a rischio di avere capelli più grassi o intensificare la caduta dei capelli. L’ideale: un minuto per ogni spazzolata!

Hit enter to search or ESC to close.