5 usi dell’aceto di mele per migliorare i tuoi capelli

5 usi dell’aceto di mele per migliorare i tuoi capelli

Sempre più prediletti per prendersi cura di sé, gli ingredienti della nostra cucina stanno gradualmente lasciando il segno nelle routine di bellezza per un approccio più morbido e naturale. Tra i consigli essenziali per capelli setosi, l’aceto di sidro ha il vantaggio di combattere la forfora, donando lucentezza ma anche essendo economico. Vi spieghiamo tutti i motivi per adottarlo quotidianamente. 

Ricco di sali minerali e oligoelementi come zinco, magnesio e ferro, l’aceto di sidro ha molteplici benefici per la cura della fibra capillare. Come l’olio di ricino, questo ingrediente è un prezioso alleato per stimolare la crescita , ma non solo. Se soffri di capelli spenti, grassi o indomabili, questo è un prodotto perfetto per trovare i capelli dei tuoi sogni. Ti diciamo di più.

1. Aceto di mele per far crescere i capelli

Da solo o combinato con un olio, l’aceto di sidro è un ingrediente eccezionale per promuovere la crescita dei capelli. Per approfittarne, è meglio usarla come maschera prima dello shampoo, due volte a settimana. Basterà mescolare una tazza di aceto di sidro con mezzo litro di acqua tiepida, quindi applicare sui capelli umidi , massaggiando il cuoio capelluto per circa 5 minuti. Questo distribuirà il prodotto in modo uniforme sulle radici e stimolerà la circolazione sanguigna per un’azione ottimale.
Una volta terminato il massaggio, copri i capelli con un asciugamano caldo e umido, quindi lascia in posa per 10-15 minuti prima di lavarli. Termina il risciacquo con acqua fredda per restringere la bilancia e lascia asciugare all’aria.

2. Per aggiungere lucentezza

Per riacquistare splendore, non facciamo di meglio. Soprattutto quando i nostri capelli sono appesantiti dai siliconi presenti in molti shampoo e prodotti per la cura dei capelli. Fortunatamente, questo problema non è irreversibile quando sai adottare i giusti trucchi.
L’aceto di mele, infatti, è l’ingrediente ideale per disintossicare la criniera ed eliminare i residui che ne ostacolano la lucentezza. Per ritrovare lucentezza e ridare vitalità ai tuoi capelli, mescola un bicchiere d’acqua con un bicchiere di aceto di sidro e usa questa acqua di risciacquo dopo lo shampoo. Lasciare in posa dieci minuti, quindi risciacquare con acqua fredda per una brillantezza ottimale.

3. Per combattere la forfora e il prurito

Che si tratti di un problema ricorrente o di un problema occasionale, la forfora è spesso un fastidio. A causa di funghi microscopici, questi sono presenti in molte persone e possono avere un impatto sull’autostima a causa del loro aspetto sgradevole. Tuttavia, è possibile rimediare con cure regolari . E per questo, niente come l’aceto di sidro, con una formidabile azione antibatterica per combattere i responsabili di queste cellule morte.

Per sbarazzartene, mescola una tazza di aceto di mele nella bottiglia dello shampoo e usa come al solito. Se questo problema è solo temporaneo, diluisci un po’ di aceto di sidro in acqua e applicalo sul cuoio capelluto dopo lo shampoo. Dopo 2-3 utilizzi, vedrai che la forfora diminuisce considerevolmente per radici più sane.

4. Per domare l’effetto crespo

Se sei un fan delle piastre per stirare, è probabile che ti trovi regolarmente di fronte all’effetto crespo. Fortunatamente, questo trucco molto semplice lo risolverà in pochissimo tempo. Il nostro consiglio: mescola 3 cucchiai di aceto di sidro con un litro di acqua minerale in una bottiglia munita di spruzzino. Spruzzare la miscela su tutti i capelli e lasciare in posa per 10 minuti prima di risciacquare con acqua fredda.

5. Per dire addio ai capelli grassi

Legato all’inquinamento, ai prodotti per capelli o all’eccesso di sebo, l’effetto “capelli grassi” è temuto da molte persone. Grazie alle sue proprietà detergenti naturali, l’aceto di sidro è un ottimo alleato per eliminare le impurità e altri residui accumulati a livello delle tue radici. Per beneficiare della sua azione, versare 4 cucchiai di prodotto in una bottiglia di acqua tiepida e applicare come trattamento dopo lo shampoo. Lasciare in posa qualche minuto quindi risciacquare con acqua fredda. Puoi anche usare uno di questi 8 trucchi per combattere i capelli grassi .

Attenzione :

L’aceto di mele dovrebbe essere usato con moderazione se hai i capelli secchi. È quindi preferibile privilegiare cure più idratanti.

Hit enter to search or ESC to close.