2 trucchi per pulire sapone e tartaro attaccati alle piastrelle del bagno

2 trucchi per pulire sapone e tartaro attaccati alle piastrelle del bagno

È necessario che il nostro bagno sia pulito e ordinato, per questo dobbiamo pulirlo frequentemente, con gli elementi adeguati e in parti. Molte volte troviamo le piastrelle del bagno piene di sapone, sporco o incrostazioni.

Ci sono modi molto semplici per eliminarlo e nell’articolo di oggi te ne diremo alcuni in modo che tu possa goderti un bagno lucido e luminoso.

1. Dentifricio, limone e bicarbonato di sodio per pulire le piastrelle

È un impasto semplice da preparare e lo puoi ripetere ogni volta che vorrai mantenere la pulizia ideale nel tuo bagno.

Avrai bisogno di:

  • 2 cucchiai di dentifricio
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di sapone liquido
  • spugna
  • spazzola a setole morbide
  • panno in microfibra
  • piccolo contenitore
  • acqua calda
  • scopa

Cosa dovresti fare:

  1. Per prima cosa fai scorrere la scopa lungo le pareti per rimuovere eventuali particelle di polvere.
  2. Quindi metti il ​​dentifricio, il bicarbonato e il succo di limone nella ciotola fino a ottenere una pasta liscia.
  3. Una volta ottenuto, immergi la spugna con acqua tiepida e poi mescola.
  4. Applicare la pasta della spugna direttamente sulla parete piastrellata, lasciare agire per 10 minuti in modo che il suo effetto sia più profondo.
  5. Trascorso questo tempo, strofinare con una spazzola a setole morbide su tutte le fughe delle piastrelle per eliminare il tartaro.
  6. Sciacquare abbondantemente con acqua e asciugare con il panno in microfibra.

2. Aceto per pulire le piastrelle del bagno

Avrai bisogno di:

  • 1 tazza di aceto bianco
  • 1 tazza d’acqua
  • flacone spray o tipo spray
  • spugna
  • spazzola a setole morbide
  • panno in microfibra
  • scopa

Cosa dovresti fare:

  1. Pulisci la superficie delle piastrelle con la scopa per rimuovere la polvere.
  2. Quindi mescolare l’acqua e l’aceto all’interno del flacone spray.
  3. Una volta miscelati i liquidi, occorre stenderli sulla superficie delle piastrelle e spazzolare con la spazzola a setole morbide per intensificare la pulizia.
  4. Fatto ciò, puoi lasciar riposare per qualche minuto in modo che continuino ad avere effetto.
  5. Trascorso questo tempo, risciacquare con abbondante acqua e asciugare con un panno in microfibra per renderlo perfetto.

Hit enter to search or ESC to close.