Il bagno è uno degli ambienti che tende a sporcarsi più velocemente, per via dei batteri che accumula, del sapone che si attacca sulle piastrelle e le gocce d’acqua che, quando si asciugano, lasciano le fastidiosissime macchie di calcare che rendono opaco il vetro della doccia.

L’acqua contiene calcio, ma anche altri minerali come il ferro che, quando entra a contatto con l’aria, si arrugginisce creando macchie che, col passare del tempo, diventano sempre più difficili da eliminare.

Esistono numerosi prodotti mirati a togliere il calcare dal vetro, ma quasi tutti contengono ingredienti tossici che possono causare irritazioni agli occhi, alla pelle o alle vie respiratorie. L’ideale è aprire le finestre del bagno per far circolare aria, oppure ricorrere a ingredienti naturali, economici e innocui per la nostra salute.

Acqua e aceto bianco

Hai bisogno di:

  • 250 ml d’acqua
  • 250 ml di aceto bianco
  • il succo di un limone

Versa tutti gli ingredienti in una bottiglia spray, agita bene e spruzza sul vetro della porta della doccia. Fai agire per 10 minuti, poi passa una spugna per pulire bene e rimuovere il calcare.

Successivamente versa dell’acqua sul vetro per risciacquare, quindi asciuga con un panno pulito e fai un’ultima passata con della carta di giornale, per lucidare il vetro.

Aceto bianco e bicarbonato di sodio

Riscalda circa 250 ml d’acqua, poi versa in una bottiglia spray, aggiungi due cucchiai di aceto bianco e due di bicarbonato di sodio.

Spruzza la soluzione su tutto il vetro della doccia e lascialo agire per 15 minuti, poi pulisci bene con una spugna per rimuovere tutto il calcare.

Infine, asciuga bene con un panno in microfibra. Applica questa tecnica almeno una volta a settimana.

Carta abrasiva ad acqua

Questo prodotto viene usato dai carrozzieri per rifinire le vernici per auto. Si tratta di carta abrasiva, simile alla carta vetrata, ma ad acqua. Fai attenzione ad acquistare il prodotto giusto per evitare di rigare il vetro della doccia.

Versa dell’acqua sul vetro della doccia usando una bottiglia spray, poi passa la carta abrasiva ad acqua. Il calcare verrà immediatamente via. Successivamente, asciuga con un panno pulito.

Dei tre trucchi per pulire il vetro della doccia, l’ultimo è sicuramente il nostro preferito perché è il più efficace e veloce da mettere in pratica. Ma ricorda di assicurarti di acquistare la carta abrasiva ad acqua per evitare di fare danni.