Quando si parla di una pelle perfetta, senza macchie o imperfezioni, ci si ricorda subito della pelle delle donne giapponesi. Ma cosa fanno per averla sempre così? Uno dei loro segreti è sicuramente la doppia pulizia del viso.

 

Questa semplice ed efficace tecnica, sebbene non sia la più veloce da mettere in pratica, ci garantisce una pelle di porcellana. Di seguito ti spieghiamo come funziona la doppia pulizia del viso delle donne giapponesi.

Tra i numerosi rituali di bellezza delle donne asiatiche, quello della doppia pulizia del viso è la chiave per eliminare le impurità della pelle e migliorarne l’aspetto.

La prima cosa da fare è quella di rimuovere il trucco in profondità, usando del latte struccante e, successivamente, un detergente a base di acqua.

ll secondo passo consiste nella pulizia del viso con una schiuma detergente (da scegliere a seconda del tipo della pelle), con l’obbiettivo di eliminare le cellule morte della pelle e dare ad essa più luminosità.

Infine, per completare la routine di doppia pulizia, si applica il metodo 4-2-4, che consiste nell’effettuare quattro minuti di massaggio sulla pelle del viso col latte struccante, due minuti di massaggio con il detergente a base di acqua e, infine, due minuti di risciacquo con acqua tiepida e due con acqua fredda.

Se effettuata al mattino e prima di andare a dormire, la doppia pulizia del viso giapponese non tarderà a mostrare i primi risultati.

È importante effettuare la prima doppia pulizia al mattino per eliminare le sostanze di scarto che la pelle espelle attraverso i pori durante le ore notturne, a seguito della sua attività di rigenerazione cellulare.

La sera, invece, elimina il trucco e le sostanze che si sono appiccicate alla pelle del viso durante tutta la giornata.