Se hai un taglio di capelli corto sai bene che, sebbene sia di moda, presenta uno svantaggio: è necessario aspettare che cresca prima di poter cambiare taglio. Tuttavia, è possibile adottare delle tecniche che permettano di fare dei cambi di look anche quando i capelli sono corti.

 

Di seguito ti spieghiamo come ondulare e dare volume ai capelli corti, senza usare una piastra. Sono dei semplici metodi che ci permettono di cambiare look senza dover affidarci a trattamenti costose o a mani esperte.

Come fare delle onde naturali sui capelli corti?

La prima cosa che ti è venuta in mente è sicuramente la piastra. Sebbene funzioni, il suo uso frequente può causare effetti indesiderati come scottature, capelli secchi, doppie punte o addirittura mal di testa.

Prima di affidarti alla piastra, prova uno dei seguenti metodi naturali per ondulare e dare volume ai capelli corti.

Birra, limone e sale

Non è solo la combinazione perfetta per un pomeriggio caldo, ma è eccellente anche per i capelli. Porta ad ebollizione mezzo litro d’acqua, poi aggiungi una birra e il succo di un limone. Ritira dal fornello, aggiungi il sale e fai raffreddare.

Dopo aver lavato i capelli, bagnali con questa soluzione e risciacquali leggermente. Asciuga i capelli formando le onde con una spazzola.

Metodo della spirale

Dopo aver asciugato i capelli, ma lasciandoli un po’ umidi, separali in ciocche diverse, avvolgi ciascuna ciocca a forma di spirale e fissale con una forcina. Quando avrai diviso tutti i capelli in ciocche a spirale passa l’asciugacapelli per 5 minuti.

Acqua e sale

Sciogli del sale in un po’ d’acqua, poi inumidisci le ciocche di capelli con questa soluzione e avvolgile attorno ad un tubo. Ripeti questo processo con tutti i capelli, attendendo che si asciughi ciascuna ciocca mentre è avvolta al tubo.