A volte un buon cambio di look può farci sentire bellissime, soprattutto quando la tinta esalta i nostri lineamenti, copre perfettamente i capelli grigi e ci toglie qualche annetto. Tuttavia, alcune tinte per capelli hanno bisogno di ritocchi costanti, che finiscono col danneggiare la nostra chioma.

 

Dopo i 40 anni la nostra pelle comincia a mostrare le prime rughe e linee di espressione, che possono essere messe in risalto da una tinta sbagliata. Ad esempio, scegliere tinte troppo scure rende le rughe ancora più visibili e mette in risalto anche i capelli grigi. L’ideale è scegliere un colore più chiaro.

Le tinte scure, tra l’altro, richiedono anche dei ritocchi frequenti, per cercare di nascondere i capelli grigi. L’uso frequente di tinte danneggia i capelli, a volte anche permanentemente.

Se stai cercando un cambio di look per ringiovanire il viso, scegli una delle seguenti opzioni per avere dei risultati meravigliosi senza maltrattare i capelli.

Color caramello. Un colore perfetto per le donne che hanno una carnagione più scura. Richiede pochissimi ritocchi e dà un aspetto più fresco e radiante.

Colore biondo miele. Con l’avanzare dell’età i capelli tendono a perdere la loro lucentezza naturale, divenendo spenti e opachi. Il colore biondo miele è perfetto per recuperare la luminosità e la lucentezza, grazie ai suoi riflessi dorati. Inoltre, aiuta a rendere più giovane il viso.

Colore castano oscuro. Sebbene sia una tinta scura, è particolarmente indicata per chi preferisce avere dei capelli scuri. Non essendo completamente nera, questa tinta riesce a ringiovanire il viso senza mettere in risalto rughe e linee di espressione.

Colore cioccolato dorato. Si chiama anche “cioccolato biondo” ed è una delle tinte più efficaci per schiarire i capelli e dare un aspetto più giovane e fresco.

Ora che sai quali sono le tinte più indicate per ringiovanire il viso, scegli la tua preferita e applicala subito per dimostrare qualche annetto in meno.