Sapevi che è possibile sturare gli scarichi del lavandino o della doccia con ingredienti naturali? Esistono davvero tanti metodi per sturare i tubi evitando l’uso di prodotti chimici e tossici, che possono fare danno alla nostra salute e che inquinano l’ambiente.

Questi metodi sono tutti molto semplici e pratici, e basta davvero poco per eliminare tutti i residui che stanno bloccando lo scarico. Continua a leggere l’articolo per scoprire di quali metodi si tratta.

Sturare i tubi otturati non è certamente un lavoro semplice, soprattutto se non si ha l’attrezzatura adeguata. Tuttavia, ciò che non tutti sanno è che esistono soluzioni poco aggressive ma ugualmente efficaci nel risolvere il problema. Vediamo le migliori.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato è uno degli ingredienti naturali più efficaci per sturare gli scarichi otturati. Essendo un ingrediente che abbiamo sempre a casa, è anche un metodo pratico e veloce in caso di emergenza.

Applicare il metodo è semplicissimo. Versa circa 100 grammi di bicarbonato di sodio nello scarico. Subito dopo versa 200 ml di aceto bianco e attendi che finisca la reazione effervescente. Attendi circa 5 minuti, poi versa nello scarico dell’acqua calda.

Consiglio ulteriore: puoi approfittare della reazione effervescente di bicarbonato e aceto per strofinare con una spugna la superficie del lavandino: sembrerà come nuovo!

Fil di ferro a forma di “U”

Se i tubi sono otturati per via di residui di cibo o peli, puoi sturarli con un fil di ferro. Assicurati che si abbastanza lungo e che la punta sia piegata a forma di “U”

Metti il fil di ferro nello scarico e rimuovi quanto più residui possibile. Infine, versa dell’acqua bollente nello scarico per completare la pulizia. Se dallo scarico fuoriescono cattivi odori, applica anche il metodo del bicarbonato descritto sopra.

Sturalavello a mano

È probabilmente il primo metodo che dovresti applicare se hai un tubo otturato a casa. Pratico e veloce, è il più efficace per sturare velocemente lo scarico del lavandino, della doccia o del wc.

Usarlo è semplicissimo. Riempi il lavandino d’acqua, metti lo sturalavello sullo scarico, assicurandoti che la parte in gomma lo ricopra tutto. Effettua una pressione per eliminare l’ostruzione.

Successivamente, versa dell’acqua bollente nello scarico per eliminare tutti i residui.

Acqua calda e sale

Questi due ingredienti sono efficacissimi nello sturare uno scarico otturato ed eliminare i cattivi odori.

Porta l’acqua ad ebollizione e, una volta raggiunta, spegni il fornello e aggiungi 100 grammi di sale. Mescola bene per farlo sciogliere.

Versa la soluzione nello scarico e fai riposare per qualche minuto.