Quando vogliamo davvero goderci un buon riposo, molto dipende dalla pulizia del nostro materasso e dei nostri cuscini.

Infatti è frequente che si accumulino polvere, cellule morte e acari, motivo per cui richiede una pulizia profonda.

Inoltre, è un problema da non prendere alla leggera, gli acari sono piccoli insetti che amano nutrirsi di cellule morte della pelle. Ecco perché il materasso e i cuscini sono focolai ideali dove proliferano questi insetti.

Ma i più gravi sono i problemi di salute che può portarci a lungo termine, problemi respiratori come rinite e asma.

Pertanto, è fondamentale mantenere il materasso e i cuscini sbiancati ma senza cloro. Vediamo di seguito come farlo in modo efficace attraverso alcuni metodi:

Come sbiancare cuscini e materassi

È normale che con il passare del tempo i cuscini e il materasso cambino colore da bianco a giallastro, questo accade perché quando dormiamo il nostro corpo suda e impregna il tessuto fino a provocare macchie e umidità.

Il consiglio è di cambiare le lenzuola almeno una volta alla settimana, la pulizia del materasso e dei cuscini va pulita 3 volte l’anno.

Ora vediamo come sbiancare i cuscini e il materasso, per questo avremo bisogno dei seguenti elementi:

1) Sbiancare i cuscini

Elementi:

  • 3 litri di acqua
  • 1/4 di perossido di idrogeno
  • succo di 5 limoni
  • 200 grammi di sapone liquido
  • con acqua calda
  •  200 grammi di detersivo per piatti
  • 125 grammi di borace

Procedura:

  1. Iniziamo mescolando l’acqua con il perossido di idrogeno e il succo di limone, riserviamo il composto.
  2. Quindi è importante controllare l’etichetta del cuscino, per assicurarsi che possa essere lavato in lavatrice.
  3. Successivamente, carichiamo la lavatrice con acqua calda e aggiungiamo il sapone liquido, il detersivo per i piatti e il borace, e avviamo il ciclo di lavaggio per alcuni secondi per amalgamare i prodotti.
  4. Passaggio successivo, introduciamo i cuscini in lavatrice e programmiamo il ciclo di lavaggio.
  5. Una volta terminato questo lavaggio, otterremo risultati sorprendenti osservando quanto sono bianchi.

 

2) Sbiancare il materasso

Elementi:

  • 1/4 di aceto bianco
  • 1/4 di perossido di idrogeno

Procedura:

  1. Prima di tutto, rimuoviamo la polvere in eccesso con l’aiuto di un panno o un panno pulito e leggermente umido.
  2. Se vediamo che ha delle macchie, facciamo una miscela di acqua con bicarbonato di sodio, la mettiamo in un nebulizzatore o spruzzatore che andremo a stendere sulle macchie e dopo qualche minuto puliamo con un panno asciutto.
  3. Il prossimo passo, versare l’aceto bianco con il perossido di idrogeno in un contenitore e mescolare bene.
  4. Quindi inumidiamo un panno pulito con la miscela e strofiniamo il materasso fino a quando il colore giallastro scompare.
  5. Infine, apriamo la finestra della stanza e facciamo uscire l’aria finché il materasso non si asciuga bene.

Da tutti i punti di vista, pulire il materasso e i cuscini è una questione di salute e una migliore qualità della vita!